Trasloco: mobili e arredi sono imballati come si deve? E l’assicurazione sui danni è prevista?

E di nuovo cambio casa. Ivano Fossati, di case ne avrà cambiate davvero tante nella sua vita, al punto da trovare l’ispirazione per scrivere anche uno straordinario brano per la voce di Loredana Bertè: Traslocando. Quella del trasloco è un’attività che, come tutti i cambiamenti radicali, si odia o si ama. Gli abitudinari mal sopportano tutto quel disordine e quell’insieme di prospettive senza controllo, per gli amanti delle novità i ragazzi del trasloco sono compagni di viaggio verso un mondo tutto da scoprire. Non potendo chiedere consigli direttamente a Ivano Fossati per portare a termine un trasloco senza danni, proviamo a darvi qualche dritta. Innanzitutto prendetevi tutto il tempo necessario prima di decidere a quale società affidarvi.

Verificate che le polizze coprano i danni a oggetti magari male imballati…

Chiedete ad amici, ponderate ogni consiglio, fatevi fare preventivi, verificate con attenzione le coperture assicurative. Tutte cose che richiedono tempo. Dopo aver raccolto tutte le informazioni possibili, iniziate a vagliare per bene tutti i dati in vostro possesso. Partiamo dai consigli degli amici. Se chiedete a un esperto di bricolage, che ama fare gran parte dei lavori in casa da solo, probabilmente vi indirizzerà verso un’azienda minimalista. Se, al contrario, vi affidate al parere di un pantofolaio dalle mani di pastafrolla, vi consiglierà una ditta in grado di impacchettare anche il più piccolo dei vostri ninnoli. Verificate bene, quindi, di che tipo di servizio avete bisogno senza accettare consigli a scatola chiusa. Fatevi fare, poi, una buona dose di preventivi, valutando bene cosa vi offre ogni azienda.

Il costo? Dipende dalla distanza, dalla quantità di arredi da spostare…

Tenete presente che il prezzo finale di un trasloco dipende dalla distanza chilometrica fra le due case, dalla quantità degli oggetti da trasportare, dal loro volume, dalla facilità di accesso alle due case e, non ultimo, dal periodo. Non solo per questioni meteorologiche il periodo preferito per traslocare è sempre quello estivo e per questo le aziende specializzate tengono i prezzi più alti nella bella stagione. Se potete scegliere, quindi, traslocate in inverno.

… ma anche dall’accesso e da come vengono “protetti” mobili e oggetti d’arredo

Incide sul prezzo, ovviamente, anche la disponibilità a impacchettare i propri oggetti. Tenete presente, tuttavia, che l’imballaggio è un parametro fondamentale per quanto riguarda l’integrità di ogni oggetto trasportato nonché un eventuale appiglio da parte della società di trasloco citata per danni. Se impacchettate tutto voi, in pratica, e poi trovate qualcosa di rotto, la società che ha trasportate il vostro mobilio può sempre dire che gli oggetti rotti erano stati imballati male. Andate voi a dimostrare il contrario. È vero che ogni azienda di traslochi è tenuta per legge a possedere un’assicurazione per perdite o danni dei beni trasportati, ma esistono diversi tipi di polizze ed è importante conoscere la natura di quelle stipulate dal nostro traslocatore. L’assicurazione base (o responsabilità civile per conto terzi) è  offerta dal traslocatore, ma non sempre copre tutti i rischi o i danni provocati. Esiste, poi, un’assicurazione trasloco standard (detta anche vettoriale o da domicilio a domicilio) con la quale si assicurano i mobili e le operazioni di facchinaggio. Copre tutti i danni ai propri beni in qualsiasi circostanza.

L’importo massimo di copertura danni mettetelo nero su bianco

L’importo massimo di copertura è frutto di accordo fra le parti e deve essere inserito in modo chiaro nel contratto di trasloco. È prevista anche una assicurazione trasloco all-risk, che copre tutti i beni e in qualsiasi circostanza. Ha normalmente un prezzo abbastanza elevato e si stipula per assicurare spedizioni particolari con mobili di un certo livello. Come in tutti i settori, però, le clausole assicurative sono molteplici. Affidatevi a broker specializzati e, comunque, di fiducia per trovare la garanzia adeguata alle vostre esigenze.

Il traslocatore deve essere iscritto all’albo degli autotrasportatori

E non dimenticatevi di verificare che il traslocatore sia iscritto all’albo degli autotrasportatori. In caso contrario, l’assicurazione potrebbe anche non pagare gli eventuali danni.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Simonetta ha detto:

    Quanto può costare una polizza assicurativa che protegga mobili e arredi per un valore di circa 100mila euro?

  • CasaVuoiSapre - segui questo postSegui discussione
    ULTIMI COMMENTI
    Per la vostra pubblicità

    Il consiglio dell’architetto
    Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
    … indicando come vorreste modificare gli ambienti
    Le vostre domande
    Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
    VITA CONDOMIIALE
    Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
    Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
    Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
    cliccate qui per proseguire la lettura
    Oggetti d’arredo
    Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
    Animali in casa
    Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
    Un fiore di casa
    A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
    Casa Vacanze
    Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
    La casa ideale per chi…
    CASA VUOI VEDERE
    L’acquirente
    visita
    casa vostra
    on line
    LAVORI IN CASA
    L’artigiano
    ti fa vedere
    quanto è bravo
    nel suo mestiere
    Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
    IL VOSTRO PROGETTO
    Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
    www.casavuoisapere.it
    è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
    via Garibaldi 26 Bergamo
    tel 035.216.551


    Consulenza tecnica
    Daniele Gusmini
     
    Affitto troppo alto?...
    Affitto a riscatto: ...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Catellani & Smith, l...
    Mauro Piccamiglio vi...
     
     
    Tasse, che stangata!...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Umidità e muffa, un...
    Scale in legno e rin...
     
     
    Vendere casa ma abit...
    Condominio Casa clim...
    Case nuove e già ve...
     
    Attenti ai debiti di...
    Il costo di una casa...
    Le 10 regole per acq...
     
    I Molini macinano af...
    Almenno, le villette...
     
     
     
     
     
     
    Il prezzo è giusto?...
     
     
     
    Carlos De Carvalho...
    Edilnova, 100 anni d...
     
     
    Ridisegnamo casa vos...
    Guatterini, la quali...
     
     
    Val Brembana, le sec...
    Stranieri in riva al...
     
     
    Risparmio energetico...
     
     
     
    Negozi, i borghi li ...
    Ufficio in centro ad...
    Il crollo dei capann...
     
    Se il vicino è un n...
     
     
    Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..