Vendere casa, quanto tempo occorre? La vostra agenzia è stata veloce o lenta?

I responsabili dell’agenzia immobiliare alla quale vi siete rivolti per vendere casa quanto tempo vi hanno fatto  attendere prima che la vendita andasse a buon fine (sempre che, col mercato ancora ingessato dalla crisi sia successo…)? Per sapere se l’agente al quale vi siete rivolti  è stato particolarmente rapido ed efficiente, oppure lento o addirittura lentissimo potete confrontare i “tempi di vendita!” con questi: nell’hinterland delle grandi città occorrono infatti in media 195 giorni, esattamente 7 in meno rispetto a un anno fa mentre nelle grandi città il miglioramento è appena percettibile: 172 giorni, contro i 174 di ottobre 2014. Tra le grandi città i tempi di vendita maggiori si attestano a Bari, con 207 giorni, Torino (185 giorni) e Genova (181 giorni). Cliccate qui per scaricare il documento con i “tempi di vendita” nelle diverse città prese in esame dagli esperti del Gruppo Tecnocasa.

Leggete anche:

Vendere casa è difficile? Un’agenzia ha scoperto il segreto per renderlo più facile

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cristina ha detto:

    Sto cercando di vendere una proprietà immobiliare di una certa “consistenza” (circa 25 mila metri cubi realizzabili attraverso la riqualificazione di un’area industriale riconvertita, con permessi già ottenuti , in residenziale commerciale) ma senza riuscirci. Un amico “addetto ai lavori” mi ha detto che questo tipo di operazioni oggi non hanno più mercato e che l’unica strada percorribile passa attraverso fondi d’investimento. Qualcuno sa spiegarmi meglio di cosa si tratta e se è davvero una strada percorribile? Grazie e complimenti per il sito…

  • Stefano Volpi ha detto:

    Generalmente i fondi immobiliari valutano acquisizioni di asset preesistenti con caratteristiche degli immobili oggetto di acquisizione ben dettagliate. Difficile trovare fondi sviluppatori di operazioni immobiliari ex novo ( ma esistenti in minima parte ), soprattutto in questo particolare momento storico. L’ottica speculativa sta nell’acquisizione in blocco di patrimoni immobiliari provenienti da enti istituzionali, società o privati in genere facendo leva sul peso globale del valore di acquisizione e quindi acquistando in blocco a cifre inferiori rispetto all’acquisizione singola dei medesimi asset, per poi rivendere frazionatamente al valore di mercato le singole unità immobiliari creando valore aggiunto per i quotisti che hanno sottoscritto le cedole di tale fondo immobiliare. Altre tipologie di fondi immobiliari valutano acquisizioni di immobili a destinazione d’uso non residenziale a reddito con tenant istituzionali. Mi preme specificare che i fondi immobiliari di cui parlo sono fondi chiusi, quindi riservati a investitori istituzionali. I fondi immobiliari chiusi vengono gestiti da Sgr (società di gestione del risparmio). In Italia ci sono molteplici Sgr che gestiscono le vendite degli immobili in capo a vari fondi. Di volta in volta, quando viene comunicata l’istituzione di un nuovo fondo immobiliare, i fund manager di riferimento del fondo in questione valutano le varie proposte ricevute dagli advisor sul territorio nazionale per poi sottoporle al cda che valuterà la congruità dell’asset proposto, comparate le caratteristiche dell’immobile oggetto di acquisizione con quelle richieste dal fondo. Spesso tali acquisizione passano direttamente tra le società alienanti e le sgr senza advisor o intermediari.Tengo a sottolineare che l’analisi fatta è relativa a fondi immobiliari e non a fondi di investimento o campagne di crowdfunding. Non sono in grado di dare un parere sull’appetibilità di mercato del bene per il quale il cliente richiede delucidazioni in quanto non so di cosa si tratta nel dettaglio e soprattutto non conosco il contesto di riferimento.

  • CasaVuoiSapre - segui questo postSegui discussione
    Il consiglio dell’architetto
    Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
    … indicando come vorreste modificare gli ambienti
    Le vostre domande
    Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
    VITA CONDOMIIALE
    Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
    Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
    Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
    cliccate qui per proseguire la lettura
    Oggetti d’arredo
    Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
    Animali in casa
    Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
    Un fiore di casa
    A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
    Casa Vacanze
    Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
    La casa ideale per chi…
    CASA VUOI VEDERE
    L’acquirente
    visita
    casa vostra
    on line
    LAVORI IN CASA
    L’artigiano
    ti fa vedere
    quanto è bravo
    nel suo mestiere
    Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
    IL VOSTRO PROGETTO
    Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
    Per la vostra pubblicità

    www.casavuoisapere.it
    è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
    via Garibaldi 26 Bergamo
    tel 035.216.551


    Consulenza tecnica
    Daniele Gusmini
    ULTIMI COMMENTI
     
    Affitto troppo alto?...
    Affitto a riscatto: ...
     
     
     
    Catellani & Smith, l...
    Mauro Piccamiglio vi...
     
     
    Tasse, che stangata!...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Umidità e muffa, un...
    Scale in legno e rin...
     
     
    Vendere casa ma abit...
    Condominio Casa clim...
    Case nuove e già ve...
     
    Attenti ai debiti di...
    Il costo di una casa...
    Le 10 regole per acq...
     
    I Molini macinano af...
    Almenno, le villette...
     
     
     
     
     
     
    Il prezzo è giusto?...
     
     
     
    Carlos De Carvalho...
    Edilnova, 100 anni d...
     
     
    Ridisegnamo casa vos...
    Guatterini, la quali...
     
     
    Val Brembana, le sec...
    Stranieri in riva al...
     
     
    Risparmio energetico...
     
     
     
    Negozi, i borghi li ...
    Ufficio in centro ad...
    Il crollo dei capann...
     
    Se il vicino è un n...
     
     
    Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..