Casa, ci aspetta un 2017 più dolce? Le vendite saliranno, i prezzi invece non ancora

Partiamo da lontano. La casa è un bene che, nella maggior parte dei casi, viene acquistato per essere utilizzato. Ossia abitato. La domanda aumenta, quindi, se cresce il numero delle persone che ne hanno bisogno, quindi se c’è un aumento demografico e se nascono nuove famiglie. Cosa che in Italia ormai non succede più. Gli italiani fanno sempre meno figli e gli stranieri vedono spesso la nostra nazione come una tappa, un luogo, quindi, dove non mettere radici. Quella demografica, tuttavia, è solo una delle variabili da tenere in considerazione. C’è, infatti, chi compra casa per metterla a reddito, per fare una vita da single o per andarci in vacanza. Questo tipo di domanda c’è sempre stata ma, dal 2007 allo scorso anno, è stata congelata dalla stretta creditizia e dalla crisi generale. Negli ultimi anni, per fortuna, gli istituti di credito  hanno capito che l’eccessiva prudenza nella concessione dei mutui stava producendo effetti distruttivi sul mercato immobiliare e, grazie anche agli interventi istituzionali sui tassi, hanno iniziato a essere più tolleranti nella concessione dei finanziamenti e a proporre tassi di interesse decisamente interessanti. Questo ha portato a un incremento delle compravendite, stiamo parlando di stime nazionali, iniziato nel 2014 e finalmente esploso nel 2016. Si comprano e si vendono più case, quindi, ma a livello economico le sofferenze continuano perché i prezzi continuano a calare. Secondo i dati resi noti dall’Agenzia delle Entrate, nei primi nove mesi del 2016 l’incremento medio delle transazioni immobiliare è stato del 20,4 per cento, un numero che non si vedeva da anni su nessuna delle caselle delle statistiche immobiliari. Domanda e offerta si sono finalmente riallineate, ma lo hanno fatto su prezzi decisamente bassi.

Le compravendite saliranno, ma per i prezzi occorrerà attendere il 2018

Il passo successivo, a questo punto, è la normalizzazione del mercato, con il logico ritorno al rialzo anche dei valori economici delle case. Insomma, una volta aumentate le compravendite, dovrebbero aumentare anche i prezzi. Partendo dal presupposto che le stime vanno sempre prese con le pinze, perché una crisi politica, un conflitto inatteso o qualsiasi altra variabile può mandare all’aria ogni linea previsionale, quello che ci si aspetta nel 2017 è un ulteriore aumento delle compravendite immobiliari e un definitivo rallentamento della discesa dei prezzi. Gli affari conclusi saliranno tra il 5 e il 9 per cento secondo gran parte degli studi effettuati negli ultimi mesi. Sul versante prezzi, invece, ci si attende una chiusura fra il -2 e l’ 0 per cento, cioè una definitiva diminuzione della discesa. Quella terribile linea verso il basso iniziata nel 2007 è quindi destinata ad arrestarsi. E a cambiare orientamento nel 2018, anno nel quale le compravendite dovrebbero continuare a salire (è previsto un + 6 per cento circa) insieme ai valori delle case, destinate ad aumentare circa del 5 per cento. Si tratta, ovviamente, di stime generali. Nel calderone delle previsioni si è gettato tutto: nuovo, usato, residenziale e commerciale, senza distinzione di prestazioni energetiche e di zone. Ma dopo tanti anni di grandine e tempesta, sembra finalmente che il sole stia nuovamente illuminando il mercato immobiliare.

pubblicato il 4 Gennaio 2017 da
in
commenti: 0

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
Per la vostra pubblicità

www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
ULTIMI COMMENTI
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..