Anziani soli in casa, un’App aiuta i figli
a star loro vicini anche da lontano

Anziani che vivono soli in casa. Un problema sempre più diffuso che non coinvolge (e preoccupa) solo loro, ma anche i loro familiari. In particolar modo i figli, costretti a vivere nel timore che gli anziani papà e mamma, o peggio ancora uno solo dei due rimasto vedovo, possano cadere, sentirsi male. Senza nessuno a cui poter chiedere rapidamente aiuto. Un aiuto che può arrivare in soccorso degli  anziani grazie a un’applicazione sul telefonino capace di inviare automaticamente un messaggio o di attivare da remoto e in viva voce l’altoparlante-microfono dello smartphone dei genitori. Due funzioni offerte, insieme ad altre, nella versione “senior” di famil.care, piattaforma digitale creata da Easy Life che permette a figli (o altri parenti) di proteggere i propri cari più “su d’età” a distanza. Un’App (in grado per esempio in caso di caduta dell’anziano genitore, zio, nonno,  non solo di segnalarlo, ma di indicare anche il luogo nel caso sia uscito per una passeggiata) che è possibile attivare facilmente con un canone mensile accessibile, inferiore ai 9 euro mensili, e che diminuisce con l’aumentare del numero delle persone che lo usano in famiglia. “Una soluzione accessibile a tutti”, come l’ha definita Luca Concone, amministratore delegato di Easy Life, sia perla spesa ridotta sia per la facilità d’uso per i più anziani: si tratta infatti di un piccolo bottone rotondo di color bianco, impermeabile, che si appende al collo, come una collana, dotato di Gps e di un accelerometro per rilevare in tempo reale eventuali cadute collegato a un’applicazione gestita a distanza dal familiare che permette di rilevare la posizione in tempo reale, parlare senza che l’anziano risponda attivando il vivavoce, registrare messaggi personalizzati che avvertono, per esempio, che è ora di prendere le medicine. Con l’anziano che avrà ,sul proprio smartphone, un’interfaccia semplificata con le immagini delle facce di chi è presente in rubrica, e da chiamare, in caso d’emergenza, semplicemente premendo sull’immagine del figlio o del nipote da avvisare che c’è un problema. Eliminando i passaggi classici per accedere alla rubrica, che il più delle volte un ultra ottantenne fatica a capire e che potrebbe anche non avere la lucidità, in quel momento di difficoltà, di riuscire a fare. Un mix di cura e tecnologia, parole chiave che definiscono una realtà imprenditoriale fondata con l’obiettivo di sviluppare servizi, soluzioni e prodotti che sappiano portare un vantaggio concreto alle famiglie, migliorando la loro vita di tutti i giorni attraverso un uso corretto e responsabile della tecnologia che nell’era della mobilità globale, in cui le distanze si dilatano e il modo di essere famiglia cambia, può essere uno strumento prezioso che aiuta ad affrontare più serenamente le sfide quotidiane. Perché, come si legge nella presentazione, “tutti debbano avere la possibilità di prendersi cura dei propri cari al meglio”. Soprattutto quando vivono soli e molte cose possono spaventarli: come una cadutao un malore, ma anche una pentola dimenticata sul gas acceso e e bruciata,o la”visita inattesa” di uno dei sempre più numerosi delinquenti che in un anziano che vive solo vedono la più facile delle prede da poter catturare….

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
Per la vostra pubblicità

www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
ULTIMI COMMENTI
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..