Antenne televisive, un incentivo aiuterà a cancellare la giungla di impianti sui tetti?

Febbraio 1997: un decreto governativo, in attuazione a una direttiva Cee, afferma la libera installazione di antenne e parabole perché conforme al diritto primario alla libera manifestazione del proprio pensiero e alla ricezione del pensiero altrui. I cittadini italiani, a quasi vent’anni di distanza, sono sicuramente più informati, ma i tetti delle città del Belpaese sono nel frattempo diventati una vera e propria giungla metallica. Fra antenne e parabole, l’inquinamento metallico dei tetti cittadini ha raggiunto livelli inaccettabili, soprattutto nelle città d’arte, caratterizzati da un’equilibrio urbanistico delicato come pochi. Ecco perché a Roma, uno dei centri più colpiti da questa proliferazione indisciplinata, Cna e Anaci hanno avviato una crociata contro antenne e parabole superflue. L’obiettivo è quello di eliminare gli impianti individuali per favorire la centralizzazione. Una scelta legata al miglioramento del funzionamento degli impianti ma, soprattutto, alla valorizzazione estetica degli immobili, spesso maltrattati e svalutati da quell’intricata rete di antenne che spuntano selvaggiamente dai tetti. La proposta sembra aver trovato terreno fertile all’interno della giunta capitolina che sta adesso studiando un sistema per incentivare economicamente questa iniziativa. Al vaglio ci sono alcune proposte: l’esenzione del pagamento della Cosap, il canone per l’occupazione di spazi pubblici in caso di lavori, per esempio, ma anche la possibilità di incassare il 10 per cento della pubblicità ricevuta dal Comune sui ponteggi e la defiscalizzazione del 55 per cento del costo delle opere di realizzazione, da detrarre in 10 anni. Un’iniziativa assolutamente rivoluzionaria, in grado di migliorare l’impatto estetico degli immobili e, allo stesso tempo, di creare opportunità di lavoro per le imprese artigiane del settore. Insomma, un’iniziativa da copiare.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
Per la vostra pubblicità

www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
ULTIMI COMMENTI
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..