Affitti ancora in calo per le case. Dal 2008 hanno quasi sempre perso

Nel primo semestre del 2014 i canoni di affitto immobiliare hanno continuato a scendere seguendo la direzione dell’anno precedente e, soprattutto, confermando un trend negativo che dura ormai quasi ininterrottamente dal 2008.  Lo affermano i responsabili dell’Ufficio Studi Tecnocasa che in un’indagine sull’andamento degli affitti negli ultimi sette anni hanno esaminato la situazione in Italia suddividendola in tre macroaree geografiche, nord, centro e sud, e prendendo in esame le tipologie di abitazioni più diffuse, tricolocali e bilocali. Un’analisi che conferma come anche la locazione, seguendo l’onda della crisi che ha letteralmente travolto il mattone,  abbia quasi sempre fatto registrare un segno meno, pur se con alcuni periodi di perdita più contenuta rispetto ai picchi  che hanno superato il 7 per cento annuo, intervallati da pochissimi segni più che non hanno certo riequilibrato il bilancio, in profondo rosso. Nei primi sei mesi dell’anno scorso gli analisti di Tecnocasa hanno rilevato come i prezzi siano calati in media dell’1 per cento (con  il picco è al Centro, dove si è registrata una diminuzione, negli affitti dei bilocali, del 2,1 per cento) rispetto all’anno precedente, quando l’aumento dell’offerta immobiliare e le minori disponibilità economiche dei locatari avevano provocato una diminuzione ancora superiore: gli affitti dei bilocali del Centro, per esempio, erano scesi del 7,1 per cento rispetto all’anno precedente, ma anche al Nord e al Sud la crisi si era fatta sentire, facendo diminuire gli affitti di circa il 4 per cento. Per non parlare dei trilocali, il cui affitto era sceso, nel 2013, del 4,7 per cento al Centro, del 3,8 per cento al Nord e del 3,5 per cento al Sud.  I dati del 2012 non sono molto differenti: il segno negativo e generalizzato va dal -2,5 per cento per i bilocali al Nord al -6,3 per cento per i bilocali al Centro. Il 2011 è stato un anno relativamente stabile per gli affitti, con l’eccezione di quelli dei trilocali del Centro, che hanno subito un calo del 5,3 per cento. Per trovare un segno positivo bisogna viaggiare a ritroso fino al 2010 quando gli affitti erano cresciuti al Sud (trilocali a +2,1 per cento, bilocali a +1,4) e al Centro (bilocali a +0,5 per cento), mentre gli altri indici erano rimasti relativamente stabili. Anche nel 2009 si era registrato un dato positivo, ma il +0,2 per cento degli affitti dei trilocali del Nord era stato un’eccezione fra ribassi generalizzati che sono arrivati al 2,6 per cento (trilocali e bilocali al Nord). Nel 2008, infine, tutti i dati erano stati negativi e la diminuzione dei canoni di locazioni si era mantenuta fra il -1,2 per cento dei bilocali al Nord e il -2,6 per cento per i bilocali del Centro. Ma tornando a oggi, chi cerca casa in affitto? Secondo lo studio nel primo semestre del 2014 lo ha fatto soprattutto chi voleva trovare l’abitazione principale dopo un cambio della sede di lavoro o di studio, preferendo bilocali e trilocali a canone libero, ma anche il canone concordato ha avuto il suo appeal grazie  alla cedolare secca agevolata.

pubblicato il 19 Febbraio 2015 da
in Affitto, Borsa Casa, News
commenti: 0

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
Per la vostra pubblicità

www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
ULTIMI COMMENTI
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..