Il fascino delle case antiche? È il risultato della capacità di costruire di una volta…

Quante volte abbiamo sentito ripetere la frase: “Una volta sì che sapevano costruire”?  Perché decine, centinaia di migliaia di persone lo affermano? Semplicemente perché è vero. Come ha potuto constatare chiunque abbia avuto l’occasione, e la fortuna, di poter entrare in un’antico palazzo, in una villa d’epoca, in un cascinale, magari ristrutturato a regola d’arte da professionisti dell’edilizia che hanno “ereditato” la miglior tradizione . Una realtà confermata anche dal fatto che abitare in un immobile d’epoca è un sogno sempre più diffuso. Per risvegliarsi, ogni mattina, circondati da legno e pietra, da cotto e mattone antico, con l’occhio che ritrova, appena aperto, tutti quei meravigliosi dettagli, nei muri e nei soffitti, nelle volte, negli stipiti delle porte e delle finestre, frutto di un’abilità ma anche di una passione nel costruire case che pochi hanno saputo conservare. Una realtà “certificata” anche dai titolari delle più eleganti agenzie immobiliari, specializzate nel trattare immobili di prestigio e pronti a confermare sì che l’attico in centro è ancora in cima non solo agli edifici ma anche alle richieste dei compratori, ma anche anche che il “vintage immobiliare” continua a esercitare fortissimo il suo fascino. Con i palazzi d’epoca, le ville, i cascinali immersi nel verde, come  sa bene Francesca Tassoni, che ogni giorno fa da “copilota” al padre Francesco nella  guida della “squadra” di professionisti del mattone di prestigio  (12 persone, fra cui un architetto e una responsabile marketing) dell’agenzia Engel & Volkers di largo Belotti, nel cuore  di Bergamo.  Monitorando, come sua consuetudine quotidiana, l’andamento delle visualizzazioni degli immobili proposti via Internet  Francesca Tassoni ha infatti potuto notare il continuo flusso di “cliccate” indirizzate verso la casa d’epoca, il cascinale. Un esempio? L’altissimo interesse che sta destando, per esempio, la proposta di un bellissimo quadrilocale al pianterreno di un cascinale del 1600 proposto dall’agenzia più ricercata dagli amanti degli immobili di prestigio  a pochi chilometri da Bergamo, a soli cinque minuti dal Golf Club l’Albenza, considerato per bellezza e importanza fra i primi dieci d’Italia. Un immobile completamente ristrutturato mantenendo nel restauro, laddove possibile, tutti i materiali originari; travi a vista nella zona living, in cucina e nell’ingresso, camini in sasso e pareti in pietra. Elementi capaci di rendere semplicemente unici il salotto con camino che affaccia sul giardino esterno, la luminosissima cucina abitabile, anch’essa con camino perfettamente funzionante, lo studio con balcone e vista da mozzare il fiato. E, ancora, nella zona notte, la grande camera matrimoniale con vista su un ampio giardino, la cameretta con vista su uno spazioso porticato che ha la possibilità di essere adibito a veranda per zona gioco-fitness,  i due bagni. Il tutto ulteriormente impreziosito  da un frutteto, un giardino di 600 metri quadrati e il porticato esterno vivibile con pozzo originario d’acqua sorgiva, oltre che da due posti auto coperti da veranda. Un immobile capace di far viaggiare nel tempo chi avrà la fortuna di  abitarlo, fra un passato in cui “si sapevano costruire case da sogno”, e un presente in cui  esiste la possibilità di sognare a occhi aperti in ogni istante trascorso nella propria abitazione, fra le più belle mai costruite in passato…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mattia ha detto:

    Assolutamente vero. Aggiungerei che se il mercato immobiliare negli ultimi anni è crollato, la colpa è anche, o forse soprattutto, di molti costruttori, autentici “palazzina” interessati solo a costruire spendendo il meno possibile e guadagnando il massimo. Un prodotto va realizzato per il mercato, per chi acquista e loro se lo sono spesso dimenticato. Certo, oggi costruire case come quelle di 100 anni fa costerebbe un capitale, ma una giusta via di mezzo esiste sempre.

  • Barbara ha detto:

    Vado in agenzia per acquistare casa. Sugli annunci pubblicati on line avevo selezionato 2 offerte relative a immobili offerti a condizioni interessantissime perché con oltre 50 anni di vita, classe energetica G e manutenzione praticamente inesistente da decenni. Tutto da ristrutturare insomma. Ma a conti fatti (con l’architetto) sommano il costo d’acquisto e quello di ristrutturazione, usufruendo degli incentivi prorogati, ci avrei guadagnato, Senza contare che mi piaceva molto più come tipologia di costruzione quel “vecchio” di tanto nuovo. L’agente purtroppo m’informa che le due proposte sono già oggetto di trattativa (proprio quelle due in un momento in cui nessuno acquista? boh!!!) ma che ha moltissimo nuovo o recentissimo che avevo già visto e di cui non me ne fregava niente. E’ il mercato che sta andando così o è l’agente che aveva interesse a vendermi il nuovo, ma in classe C, un po’ come quei concessionari che ti dicono di non avere un’auto usata in buono stato ma solo perché “devono” venderti il nuovo? Grazie.

  • CasaVuoiSapre - segui questo postSegui discussione
    ULTIMI COMMENTI
    Per la vostra pubblicità

    Il consiglio dell’architetto
    Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
    … indicando come vorreste modificare gli ambienti
    Le vostre domande
    Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
    VITA CONDOMIIALE
    Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
    Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
    Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
    cliccate qui per proseguire la lettura
    Oggetti d’arredo
    Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
    Animali in casa
    Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
    Un fiore di casa
    A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
    Casa Vacanze
    Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
    La casa ideale per chi…
    CASA VUOI VEDERE
    L’acquirente
    visita
    casa vostra
    on line
    LAVORI IN CASA
    L’artigiano
    ti fa vedere
    quanto è bravo
    nel suo mestiere
    Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
    IL VOSTRO PROGETTO
    Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
    www.casavuoisapere.it
    è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
    via Garibaldi 26 Bergamo
    tel 035.216.551


    Consulenza tecnica
    Daniele Gusmini
    I MIGLIORI AFFARI SELEZIONATI PER VOI
    Acquista casa e scegli tu il numero dei locali, i metri quadrati, le rifiniture…
    LEGGETE ANCHE LE PROPOSTE DI
    Engel & Völkers Fox Agency Costruzioni Agazzi Srl
    GUARDATE ANCHE I VIDEO
    Caldaie a legna Visita la casa dal tuo computer
    La casa vi piace. Ma abitarci sarà davvero bello? Nella via, nelle vicinanze ci sono servizi pubblici e posteggi? Aree verdi e impianti sportivi? Negozi, ristoranti e farmacie?
    Agenti immobiliari? Scaricate qui il pdf del questionario per dare la vostra valutazione dei servizi nella via o nel Paese….
     
    Affitto troppo alto?...
    Affitto a riscatto: ...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Catellani & Smith, l...
    Mauro Piccamiglio vi...
     
     
    Tasse, che stangata!...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Umidità e muffa, un...
    Scale in legno e rin...
     
     
    Vendere casa ma abit...
    Condominio Casa clim...
    Case nuove e già ve...
     
    Attenti ai debiti di...
    Il costo di una casa...
    Le 10 regole per acq...
     
    I Molini macinano af...
    Almenno, le villette...
     
     
     
     
     
     
    Il prezzo è giusto?...
     
     
     
    Carlos De Carvalho...
    Edilnova, 100 anni d...
     
     
    Ridisegnamo casa vos...
    Guatterini, la quali...
     
     
    Val Brembana, le sec...
    Stranieri in riva al...
     
     
    Risparmio energetico...
     
     
     
    Negozi, i borghi li ...
    Ufficio in centro ad...
    Il crollo dei capann...
     
    Se il vicino è un n...
     
     
    Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..