Alzare la casa di un piano? Con il legno pesa meno sulla struttura e sul portafogli

Costruire un piano sopraelevato? Meglio farlo utilizzando il legno. Innanzitutto per il peso, visto che una struttura in legno è molto più leggera di una identica realizzata in modo tradizionale e quindi  non crea sovraccarichi importanti sulla struttura preesistente. Poi per i tempi di realizzazione, decisamente inferiori, e infine  per il risparmio economico. Ad affermarlo è Giancarlo Balzer, ingegnere titolare di Energy20, che in un articolo pubblicato su Valore Casa 2015, vero e proprio manuale indispensabile per chi compra o vende casa, per chi costruisce, ristruttura o demolisce, oltre che “borsa” dei valori di case, uffici, negozi, capannoni e box di Bergamo e provincia, ha anche sottolineato come ” non esistano grandi differenze progettistiche fra i due interventi”, e di conseguenza, ” sia quindi possibili cambiare idea anche all’ultimo momento e, con pochi semplici e veloci adempimenti burocratici, realizzare in legno un intervento pensato precedentemente in cemento e mattoni”.

L’intervento edile era già stato pensato in cemento?  La pratica per cambiare è semplice

Una possibilità offerta da materiali per costruire tecnologicamente sempre più avanzati, come l’X-Lam, che, ha spiegato sempre Giancarlo Balzer, “unisce la naturalezza del legno con lo sviluppo tecnologico. Un materiale  particolarmente indicato, tra l’altro, in tutti i casi nei quali si renda necessario rialzare un edificio per trasformare un solaio o un sottotetto in un vero e proprio appartamento, pratica destinata a prendere sempre più piede vista la tendenza dei Comuni e del Governo a facilitare, in termini economici, questo tipo di interventi”. Ma anche una soluzione in grado di abbattere i consumi energetici, tema al quale il titolare di Energy20, azienda che opera nel mercato della consulenza energetica e degli impianti innovativi, è particolarmente attento. “I costi di gestione possono essere limati anche del 70 per cento attraverso il contenimento delle spese energetiche, opportunità che insieme ai molti altri vantaggi  offerti dal fatto di realizzare  una casa in materiali ecocompatibili e natural,  è scientificamente provata, come testimoniano le esperienze costruttive di Germania, Austria e, più recentemente, Trentino Alto Adige. Il principale ostacolo verso la scelta di una casa in legno”, ha concluso spiega Giancarlo Balzer, “è soprattutto culturale. C’è la convinzione che  mattoni e cemento siano ancora la scelta migliore”. Colpa della  favola dei tre porcellini, dove per non trovarsi con la casa spazzata via dal soffio del  lupo cattivo come avvenuto invece per la casa costruita con paglia e legno,  i solerti suini avevano dovuto ricorrere a cemento e mattoni, realizzando gratuitamente uno spot a lunga scadenza a favore dell’edilizia tradizionale?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ULTIMI COMMENTI
Per la vostra pubblicità

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
I MIGLIORI AFFARI SELEZIONATI PER VOI
Acquista casa e scegli tu il numero dei locali, i metri quadrati, le rifiniture…
LEGGETE ANCHE LE PROPOSTE DI
Engel & Völkers Fox Agency Costruzioni Agazzi Srl
GUARDATE ANCHE I VIDEO
Caldaie a legna Visita la casa dal tuo computer
La casa vi piace. Ma abitarci sarà davvero bello? Nella via, nelle vicinanze ci sono servizi pubblici e posteggi? Aree verdi e impianti sportivi? Negozi, ristoranti e farmacie?
Agenti immobiliari? Scaricate qui il pdf del questionario per dare la vostra valutazione dei servizi nella via o nel Paese….
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..