Prima casa al mare o in montagna per non pagare l’Imu? “Ora dovete pagare”

Ci sono proprietari di “seconde case” che le denunciano come se fossero in realtà “le prime”, per non pagare l’Imu. Case spesso al mare, in montagna, in campagna, abitazioni per le quali basterebbe verificare la quantità d’immondizia “consumata” per scoprire che in realtà restano disabitate per tutto l’anno, salvo brevi periodi per le vacanze. “Finte prime case”, dunque, per le quali la “pacchia” potrebbe essere finita: ogni nucleo familiare potrebbe infatti essere presto obbligato a indicare una sola abitazione come principale, sulla quale non pagare l’Imu, anche se la seconda casa si trova fuori dal territorio comunale di residenza. È quanto chiede venga attuato un emendamento alla Manovra finanziaria depositato in commissione Bilancio che nella relazione d’accompagnamento della proposta evidenzia  la volontà d’intervenire proprio “sulle case turistiche, spesso considerate come abitazione principale a causa dello spostamento fittizio della residenza di uno dei due coniugi”. Una guerra contro la “seconda prima casa”, come qualcuno l’ha ribattezzata, che potrebbe però essere stoppata sul nascere: il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, intervistato a “Mezz’ora in più”, ha infatti lasciato intravedere un possibile parere negativo del governo perché se è vero che “ci sono anche fenomeni di false doppie prime case”, bisogna assolutamente “evitare di colpire famiglie che per esempio legittimamente lavorano in posti diversi”.

pubblicato il 30 Dicembre 2019 da
in
commenti: 2

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Giovanna ha detto:

    Al ministro Roberto Gualtieri, nel caso non ci avesse già pensato da solo, la soluzione l’avete offerta su un vassoio d’argento proprio voi. Gli addetti alla nettezza urbana (dipendenti municipali!) vengano incaricati di segnalare quelle abitazioni in località turistiche dove per mesi non “raccolgono” alcuna pattumiera e lo segnali a chi di dovere come prova che la casa è in realtà disabitata….. Così si tuteleranno giustamente quelle famiglie che”per esempio legittimamente lavorano in posti diversi” ma si colpiranno finalmente i tantissimi cialtroni che evadono così le tasse… (sono molti più di quanto si pensi).

  • Patrizia ha detto:

    Comincino a beccare questi tantissimi evasori, gente che ha i soldi (perché per permettersi una seconda casa servono quelli…..) e che evadendo l’Imu contribuisce a far pagare di più coloro che hanno solo la prima casa, magari di poche decine di metri quadrati, magari in periferia perché non hanno avuto altre opportunità se non quella, acquistata in decenni di sacrifici. Ma uno che ha la villa in Sardegna e la intesta alla moglie per non pagare guardandosi allo specchio non si fa un po’ schifo (pensando a chi fatica ad arrivare a fine mese…..)?

  • CasaVuoiSapre - segui questo postSegui discussione
    Il consiglio dell’architetto
    Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
    … indicando come vorreste modificare gli ambienti
    Le vostre domande
    Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
    VITA CONDOMIIALE
    Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
    Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
    Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
    cliccate qui per proseguire la lettura
    Oggetti d’arredo
    Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
    Animali in casa
    Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
    Un fiore di casa
    A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
    Casa Vacanze
    Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
    La casa ideale per chi…
    CASA VUOI VEDERE
    L’acquirente
    visita
    casa vostra
    on line
    LAVORI IN CASA
    L’artigiano
    ti fa vedere
    quanto è bravo
    nel suo mestiere
    Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
    IL VOSTRO PROGETTO
    Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
    Per la vostra pubblicità

    www.casavuoisapere.it
    è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
    via Garibaldi 26 Bergamo
    tel 035.216.551


    Consulenza tecnica
    Daniele Gusmini
    ULTIMI COMMENTI
     
    Affitto troppo alto?...
    Affitto a riscatto: ...
     
     
     
    Catellani & Smith, l...
    Mauro Piccamiglio vi...
     
     
    Tasse, che stangata!...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Umidità e muffa, un...
    Scale in legno e rin...
     
     
    Vendere casa ma abit...
    Condominio Casa clim...
    Case nuove e già ve...
     
    Attenti ai debiti di...
    Il costo di una casa...
    Le 10 regole per acq...
     
    I Molini macinano af...
    Almenno, le villette...
     
     
     
     
     
     
    Il prezzo è giusto?...
     
     
     
    Carlos De Carvalho...
    Edilnova, 100 anni d...
     
     
    Ridisegnamo casa vos...
    Guatterini, la quali...
     
     
    Val Brembana, le sec...
    Stranieri in riva al...
     
     
    Risparmio energetico...
     
     
     
    Negozi, i borghi li ...
    Ufficio in centro ad...
    Il crollo dei capann...
     
    Se il vicino è un n...
     
     
    Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..