Piscina privata: potete farla costruire in giardino, in casa, perfino in terrazza

Una piscina nel giardino di casa, dentro casa, o magari perché no pensile in terrazza? Un sogno per moltissimi proprietari d’immobili. Al mare, al lago o in montagna, in campagna, dove una vasca privata può prolungare la vacanza rendendola unica e straordinaria; ma anche in città, per ritagliarsi ogni giorno dell’anno una pausa di relax, immersi nel piacere di una nuotata. Un sogno che può trasformarsi in una splendida realtà ma solo a patto di far progettare e realizzare impianti di altissima qualità, che non vuol per forza dire far salire i costi, come sa perfettamente Maurizio Masper, fondatore della Ciemme, impresa specializzata in ristrutturazioni immobiliari divenuta, negli ultimi anni un punto di riferimento per chi vuole realizzare una bellissima piscina nel proprio giardino o dentro le mura di casa. Un’azienda che ama sempre andare a fondo di ogni progetto per trovare le migliori soluzioni.

Ciemme costruzioni, all’inizio era conosciuta per le sue ristrutturazioni d’autore…

È così che l’azienda creata da Maurizio  Masper, 57 anni, geometra, una vita trascorsa nei cantieri edili ristrutturando immobili, in particolare cascinali, rustici e case d’epoca, e affiancando poi alla “specialità della casa” la realizzazione di piscine, segue ogni progetto. Con l’obiettivo di raggiungere la perfezione. E consegnare al cliente una perla di casa ristrutturata. O di piscina. Come quelle, interne, che la società ha realizzato a Bergamo e provincia, ma anche in altre città, per decine di imprenditori e professionisti: vasche di ogni forma e misura, con soluzioni incredibili come nel caso delle piscine pensili, con tanto di oblò per guardare i bambini che nuotano al piano di sopra stando in soggiorno; come quelle esterne realizzate in Liguria, ad Albisola, o in Costa Azzurra a Cap Ferrat, dove un importante uomo d’affari ha voluto proprio la Ciemme per impreziosire con una straordinaria vasca di 230 metri quadrati un parco che, anche grazie alla nuova piscina, ha assunto tutte le sembianze di un giardino dell’Eden…

… poi è diventata famosa per la qualità delle sue vasche….

Straordinari progetti che la Ciemme progetta e realizza insieme a interventi minori, nelle dimensioni e nella spesa, ma utilizzando sempre la stessa identica professionalità e qualità, dei materiali così come dei posatori. “Abbinare i migliori prodotti ai migliori professionisti è la prima regola per realizzare piscine che durino nel tempo e che dopo 15, 20, 30 anni, facciano ancora pensare ai proprietari d’aver scelto un ottimo partner a cui affidare i lavori”, spiega Maurizio Masper, seduto nella sala riunioni dell’ufficio di progettazione di via Pontesecco a Ponteranica, immediata periferia di Bergamo, dove in oltre 30 anni d’attività ha visto nascere e crescere moltissimi progetti.  I più datati vissuti da semplice  “apprendista”, studiando sui banchi dell’istituto geometri e “ripassando” poi la teoria durante le vacanze estive in cantiere, imparando una professione che da subito è diventata  una passione.

… al punto d’essere scelta per impermeabilizzare un impianto termale da sogno

La stessa passione che lo ha accompagnato negli anni e che si ritrova anche in chi lavora al suo fianco:  in particolare Daniele Masper, il figlio maggiore in forza alla Ciemme, con la stessa passione del padre, per proseguire con tutti i titolari e i dipendenti delle imprese che negli anni hanno affiancato e affiancano la Ciemme: aziende come la Thoro system products, oggi Basf the chemical company,  di cui la Ciemme è applicatore fiduciario delle tecnologie cementizie epossidiche Masterseal, cementizie Masterseal, poliuretaniche a mano Masterseal Roof; la Mosaic team di Ivan Mossini;  la Remuzzi marmi; la Progreen piscine Castiglione…

Fare squadra è importante. Farlo con  i migliori partner ancora di più

“Fare squadra è fondamentale”, sottolinea Maurizio Masper, “così come lo è il fatto che ogni componente del gruppo di lavoro sia fra i migliori in assoluto nel suo ruolo. In passato le imprese facevano tutto: oggi, e in futuro sempre più, è indispensabile unire invece le competenze  e far si che siano eccellenti”. Una filosofia  di lavoro che Maurizio Masper ha imparato e apprezzato grazie all’abitudine “a realizzare lavori di qualità e a trattare materiali pregiati, a intervenire su preziosi muri a lisca di pesce costruiti con i sassi di fiume stando attenti a irrigidirli con una soletta e a contornarli con la malta, salvaguardando vere e proprie opere d’arte murarie con  500 o 600 anni di storia, a fare interventi  strutturali  con demolizioni importanti, puntellamenti….”. Ma soprattutto una cultura professionale che l’ha portato a essere scelto per realizzare interventi  di quelli da mettere in bacheca. Come l’impermeabilizzazione e la tenuta delle vasche, prima di rivestirle in marmo, l’impermeabilizzazione di tutti i camminamenti docce e servizi attorno alle vasche stesse  delle nuove Terme di San Pellegrino. L’ultimo straordinario tassello di un mosaico di lavori con l’acqua  iniziato quasi per caso. “Negli anni 90 molte imprese edili hanno cominciato a cercare nuovi sbocchi lavorativi, nuove nicchie di mercato.

Tutto è iniziato recuperando un’antica cisterna per la raccolta dell’acqua piovana

A me è capitato, ristrutturando un rustico, di dover trasformare una antica e grossa cisterna per la raccolta dell’acqua piovana  in un locale a uso abitativo. E così sono entrato in contatto con un esperti in sigillature e  malte deumidificanti capaci di sopportare l’acqua. E’ nata una collaborazione – specializzazione che mi ha portato a conoscere ditte specializzate  in progettazione di piscine e gestione degli impianti e passo dopo passo, ci  siamo “tuffati” in questo mercato. Specializzandoci nel ramo piscine in cemento armato, sigillature, impermeabilizzazioni, intonaci e massetti  strutturali, creando un modo di intervenire personalizzato, sperimentando fino al punto da arrivare ad avere un capitolato lavori ad hoc”.

Una vasca dev’essere bella, anche resistente all’attacco di cloro o ossigeno…

E diventando gli interlocutori ideali per chi, realizzato uno scavo, voleva assicurarsi il miglior prodotto finito: piscine rivestite con piastrelle o marmo sotto i quali si celassero le migliori   strutture in cemento armato, adeguatamente trattate, retificate, con sigillature nelle eventuali giunture oltre che  nei bordi e nei camminamenti, inattaccabili dalle acque rese aggressive dalla presenza di cloro o ossigeno. Piscine interne con impianti per il trattamento dell’aria capace di garantire la più adeguata percentuale di umidità, la temperatura perfetta, le migliori filtrazioni per impedire che le esalazioni di cloro possano  causare danni anche pesantissimi.  Progetti per i quali la Ciemme viene spesso chiamata da chi ha preso in appalto i lavori: o che, altrettante volte, l’azienda di Maurizio Masper offre chiavi in mano chiamando a sua volta i  migliori partner a collaborare. Partner del calibro di Basf, con le sue varie tecnologie sui cementi armati e le impermeabilizzazioni, Progreen per gli impianti tecnologici e le coperture di protezione acqua, Mosai team per i mosaici per ottenere  vasche dalle forme più strane: dalle geometrie irregolari squadrate oppure arrotondate per somigliare per esempio a un fagiolo. Magari con le panche per l’idromassaggio… Vasche rivestite con un telo in pvc, manto sintetico spesso scelto per la facilità di posa e per i costi ridotti, oppure con pregiate piastrelle  e pregiatissimi mosaici anche artistici e in altrettanto pregiati marmi: vasche esterne per nuotatori esperti, come quella realizzata a Cap Ferrat, di 21 metri per 8, profonda  fino a 2.40, da usare otto mesi l’anno; o quelle più ridotte, interne, da realizzare in città al nord, dove la stagione all’aperto sarebbe ridotta a soli 3 o 4 mesi.

…e dev’essere costruita e impermeabilizzata in modo da durare decenni

Vasche capaci di resistere nei decenni, sempre bellissime, a condizione che si faccia un’adeguata manutenzione, ennesimo valore aggiunto  da Maurizio Masper che è in grado di proporre al cliente abbonamenti che possono prevedere interventi d’apertura e chiusura della vasca fino a un controllo settimanale.

E se in giardino giocano i bambini ecco come metterli al sicuro

Con la possibilità di coprire le vasche esterne con un telo di sicurezza  in grado di sopportare il peso di un adulto (e quindi garantire la massima sicurezza per i bambini) ma anche di mantenere la temperatura e l’acqua pulita. Tagliando le spese per l’energia e il riscaldamento e quelle della bolletta dell’acqua” Decine, centinaia di soluzioni (ma anche costi) diverse capaci di realizzare il sogni di chi, guardando il  giardino di casa, durante una giornata splendente calda e afosa,  ha esclamato più d’una volta  “ah… Se ci fosse la piscina!”. Ciemme Costruzioni edili, tel 335 6157077; info@costruzioniciemme.it

Testo realizzato da Baskerville srl per casavuoisapere.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Marianna ha detto:

    Una vasca di dimensioni contenute, diciamo 8 o 10 metri al massimo, in giardino quanto può costare? E, al di là della realizzazione, quando costa poi gestirla all’anno (ipotizzando di usarla solo tre mesi d’estate) fra acqua, riscaldamento, coro o altri trattamenti? Grazie

  • Riccardo ha detto:

    Quali sono i tempi “tecnici” medi per ottenere un permesso dall’amministrazione comunale per scavare una piscina in giardino e quali i “costi burocratici”? Abitiamo in una zona non sottoposta a vincoli particolari. Grazie. Ps: Nei periodi di caldo particolarmente forte come in questo periodo in cui ci sono rischi di consumi elevati d’acqua, le piscine subiscono particolari penalizzazioni?

  • Maurizio Masper ha detto:

    I tempi tecnici per avere un permesso per costruire una piscina dipendo dai Comuni stessi; può essere che un Comune accetti una SCIA per cui i lavori possono iniziare subito, che uno richieda una DIA (e allora il tempo di attesa si allunga ad un mese); se poi ci sono altre problematiche, per esempio di tipo paesistico-ambientale i mesi possono essere tre /quattro perché la domanda oltre che in Comune va anche alla Regione. Anche per gli oneri c’è una vasta scelta: si va da un Comune che chiede solo il bollo (50,00 euro ) a chi chiede 1000,00 euro diciamo così come quota fissa o a chi chiede alcune migliaia di euro (3/4.000,00 ) legando la costruzione della piscina alla volumetria della casa. La risposta corretta la darà solo il Comune dove si vuole eseguire l’opera. Per il discorso del caldo direi che non ci sono problemi, in quanto l’acqua presente nella vasca è sempre la stessa, l’acqua filtrata torna sempre in vasca, è logico e naturale che ci sia un evaporazione con questo caldo per esempio maggiore di quando si hanno temperature inferiori; è l’impianto che pensa automaticamente a rigenerare il livello di esercizio, certamente questo è un consumo (piccolo) di acqua, necessario e obbligatorio al funzionamento di qualsiasi piscina. Restando a disposizione per ogni altra richiesta porgo cordiali saluti.

  • Maurizio Masper ha detto:

    Per una piscina base, di primo approccio misure 4×8 metri, altezza dell’acqua 1,35, pareti in acciaio, basamento in cemento armato e rivestimento in pvc, comprensivo di opere murarie scavo ecc, bisogna considerare un minimo fra i 25mila e i 30mila euro. Valutazioni più precise e dettagliate ( assolutamente necessarie ) in questo fase non è possibile fare. Per quanto riguarda le spese di gestione per tre mesi di utilizzo, un’apertura e una chiusura della piscina ovvero inizio stagione e fine stagione (consigliabile far eseguire queste due operazioni fatte da una ditta specializzata )occorre considerare circa 800/1000 euro di spesa a stagione, compresi i prodotti (cloro ) necessari alla gestione dell’acqua. Augurandomi di essere stato esauriente nelle risposte ai quesiti da lei posti, la rimando ad un contatto più specifico e mirato utile a individuare il prodotto più idoneo. Cordiali saluti.

  • casavuoisapere ha detto:

    Qual è il periodo ideale per realizzare la piscina (scavi, pavimentazione….) e quanto possono durare i lavori, per una piscina di medie dimensioni?

  • CasaVuoiSapre - segui questo postSegui discussione
    ULTIMI COMMENTI
    Per la vostra pubblicità

    Il consiglio dell’architetto
    Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
    … indicando come vorreste modificare gli ambienti
    Le vostre domande
    Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
    VITA CONDOMIIALE
    Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
    Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
    Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
    cliccate qui per proseguire la lettura
    Oggetti d’arredo
    Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
    Animali in casa
    Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
    Un fiore di casa
    A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
    Casa Vacanze
    Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
    La casa ideale per chi…
    CASA VUOI VEDERE
    L’acquirente
    visita
    casa vostra
    on line
    LAVORI IN CASA
    L’artigiano
    ti fa vedere
    quanto è bravo
    nel suo mestiere
    Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
    IL VOSTRO PROGETTO
    Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
    www.casavuoisapere.it
    è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
    via Garibaldi 26 Bergamo
    tel 035.216.551


    Consulenza tecnica
    Daniele Gusmini
    ANTIQUARIATO & AFFARI
    Piccola cassettiera della seconda metà dell' 800 in massello di ciliegio. Misure: 72 x 38 centimetri.
    Cassettone Luigi XVI della seconda metà del 700 in lastrone di noce
    Piccolo scrittoio con alzata della seconda metà dell'800 in noce.
    Credenza due porte due ante di metà 800 in massello di noce
     
    Affitto troppo alto?...
    Affitto a riscatto: ...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Catellani & Smith, l...
    Mauro Piccamiglio vi...
     
     
    Tasse, che stangata!...
     
     
     
     
     
     
     
     
    Umidità e muffa, un...
    Scale in legno e rin...
     
     
    Vendere casa ma abit...
    Condominio Casa clim...
    Case nuove e già ve...
     
    Attenti ai debiti di...
    Il costo di una casa...
    Le 10 regole per acq...
     
    I Molini macinano af...
    Almenno, le villette...
     
     
     
     
     
     
    Il prezzo è giusto?...
     
     
     
    Carlos De Carvalho...
    Edilnova, 100 anni d...
     
     
    Ridisegnamo casa vos...
    Guatterini, la quali...
     
     
    Val Brembana, le sec...
    Stranieri in riva al...
     
     
    Risparmio energetico...
     
     
     
    Negozi, i borghi li ...
    Ufficio in centro ad...
    Il crollo dei capann...
     
    Se il vicino è un n...
     
     
    Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..