Provvigioni all’agenzia immobiliare: quanto va pagato per compravendita e affitto?

Provvigione per la mediazione, ovvero il compenso da riconoscere a un’agenzia immobiliare per aver messo in contatto acquirente e venditore e aver fatto concludere l’affare. Ma come   “calcolare” il valore del compenso da riconoscere all’agente che ha fatto “da tramite” fra venditore e acquirente, o magari fra proprietario e inquilino? Quando e come va pagata la provvigione? E che rapporto esiste fra la percentuale da riconoscere e il valore dell’immobile che l’agente ha fatto vendere o acquistare.  O, ancora, quando non va pagata la provvigione?  È una medaglia con molte facce e “sfaccettature” quella che mostra il rapporto fra venditore o acquirente di un immobile /ma anche fra locatario e locatore)  e il professionista al quale questi si sono rivolti per portare a termine la compravendita o l’affitto. Un modo nel quale  meglio addentrarsi dopo averne capito  le regole principali, spiegate ai lettori di casavuoisapere.it da uno dei massimi esperti italiani, Rocco Attinà già presidente nazionale della Fiaip (la Federazione italiana agenti immobiliari professionali) che fornisce immediatamente un primo fondamentale dato di riferimento. Ovvero che  “la provvigione viene liberamente stabilita tra le parti e può avere percentuali diverse tra acquirente e venditore”, . e che “mediamente oscilla tra l’1 e il 3  per cento + Iva”. Cifre che valgono per la vendita, mentre per   la locazione “mediamente viene riconosciuta una mediazione pari a una mensilità + Iva a carico del conduttore e del locatore”, con l’agente immobiliare che “informa il locatore su quale tipologia di contratto sottoscrivere, si occupa della selezione dei conduttori interessati all’immobile, redige il contratto e inoltre si fa carico della registrazione e dei relativi adempimenti, come per  esempio la consegna presso l’ufficio Imu del Comune dove ubicato l’immobile nel caso in cui il contratto sia soggetto a riduzioni…”. Tornando alla compravendita, la mediazione va pagata all’agenzia sia da chi acquista sia da chi vende o l’obbligo di versare la provvigione può gravare su una soltanto di esse? “Normalmente la provvigione grava sia sull’acquirente che sul venditore, se concordato può gravare anche solo su una delle parti”. Chi vende e chi acquista versa la stessa percentuale all’agente o  ci sono differenze?  “La percentuale può variare nell’ambito della trattativa”.  Una percentuale che può alzarsi o abbassarsi anche a seconda del valore dell’immobile… ” Normalmente la percentuale stabilita non è proporzionale al valore dell’immobile, ma per vendite di immobili con prezzi molto bassi la percentuale potrebbe essere leggermente superiore, pur restando sempre contenuta.  Per esempio per un immobile del valore di circa 100.000  euro la provvigione potrebbe variare tra un 2 e un 3 per cento, mentre per un immobile valutato 40.000 euro la provvigione potrebbe variare tra un 3 e un 4  per cento. Le provvigioni vanno sempre concordate e pattuite tra l’agente immobiliare e i clienti”.   Quando va saldato il  compenso dovuto all’agente immobiliare? Quando l’affare è concluso? E vanno versati acconti? “Il compenso all’agente immobiliare è alla sottoscrizione del compromesso , in quanto l’affare si ritiene già concluso. Se all’interno del contratto ci sono delle condizioni sospensive il suo diritto matura quando viene meno la condizione. Le parti posso anche concordare di versare una provvigione in acconti. Per esempio il 50 per cento al preliminare di vendita e il 50 per cento al rogito notarile”.  E come va effettuato il pagamento? “La provvigione può essere pagata in contanti fino all’importo massimo di  3.000 euro. Per una migliore tracciabilità del pagamento è meglio pagare tramite bonifico o assegno bancario e il notaio in sede di atto trascriverà all’interno dello stesso gli estremi della relativa fattura e del mezzo di pagamento”. Quando possono esistere eventuali  presupposti (e quali) per non saldarlo? “Nel caso in cui si ravvisasse un comportamento deontologicamente scorretto, come per esempio non aver informato le parti prima della conclusione del contratto di elementi di cui era a conoscenza che avrebbero potuto essere negativamente determinanti nella conclusione dello stesso”. In una trattativa può succedere che la conclusione della stessa avvenga grazie all’intervento di più  mediatori, magari intervenuti in tempi diversi: ciascuno ha diritto a una quota della provvigione? Come comportarsi in casi simili? “La provvigione complessiva concordata andrà divisa tra i mediatori che hanno concorso alla conclusione dell’affare. I soggetti interessati alla compravendita (acquirente/venditore), dovrebbero preventivamente concordare con gli stessi le loro relative quote di provvigione”. Esistono penali che un cliente può pagare all’agenzia? In quali casi? “Le penali che deve pagare il cliente dovrebbero essere inserite nell’incarico di vendita o nella proposta di acquisto, per esempio, nel caso di rinuncia alla vendita in conformità dell’incarico va concordata e stabilita preventivamente, lo stesso nelle proposte d’acquisto”.  E ci sono “danni” che un cliente può invece eventualmente chiedere all’agenzia?  “Se il cliente ritiene di essere stato danneggiato dall’agenzia immobiliare può instaurare una causa civile per danni. Per esempio, come precedentemente indicato, nel caso in cui l’agente immobiliare non abbia comunicato alle parti elementi determinanti a sua conoscenza ed eventualmente penalizzanti prima della conclusione del contratto”. Quali tempi mediamente vanno “concessi” all’agenzia perché possa ragionevolmente vendere l’immobile?  “Negli ultimi anni i tempi di vendita si sono notevolmente allungati, un incarico mediamente può essere concesso per un periodo compreso tra i 6 e i 12 mesi”.Quali “obblighi” ha l’agente immobiliare per “promuovere” la vendita (pubblicità….) e queste spese sono a suo carico o del cliente?  “Normalmente le spese di pubblicità se le accolla l’agente immobiliare, in casi particolari ci può essere una compartecipazione alle spese e comunque va valutato caso per caso e verificata la complessità della vendita”. Chi può mediare una compravendita immobiliare? “Solo chi risulta iscritto regolarmente presso i registri della Camera di Commercio”.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Navigate anche qui
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Per la pubblicità


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
I MIGLIORI AFFARI SELEZIONATI PER VOI
Acquista casa e scegli tu il numero dei locali, i metri quadrati, le rifiniture…
LEGGETE ANCHE LE PROPOSTE DI
Engel & Völkers Fox Agency Costruzioni Agazzi Srl
GUARDATE ANCHE I VIDEO
Caldaie a legna Visita la casa dal tuo computer
La casa vi piace. Ma abitarci sarà davvero bello? Nella via, nelle vicinanze ci sono servizi pubblici e posteggi? Aree verdi e impianti sportivi? Negozi, ristoranti e farmacie?
Agenti immobiliari? Scaricate qui il pdf del questionario per dare la vostra valutazione dei servizi nella via o nel Paese….
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..