IMMOBILI E FISCO

A prima vista può sembrare assai strano, eppure le donazioni rappresentano, in Italia, un’importante percentuale degli scambi immobiliari. Si parla tanto di locazioni, compravendite e nuove forme di contratto, rent to by per esempio, eppure 15 transazioni immobiliari su 100 sono donazioni. Sono dati che emergono dagli studi statistici del Notariato per quanto riguarda le operazioni immobiliare concluse nel 2016. Normalmente la donazione avviene, per quanto riguarda il settore del mattone, su tre valori: fabbricato, nuda proprietà o usufrutto. La percentuale di donazioni sul totale delle transazioni è abbastanza costante, ma aumenta in modo radicale nel momento in cui le istituzioni… [Continua]

pubblicato il 22 luglio 2017 da
in Tasse
commenti: 0

La domanda dei mutui da parte delle famiglie è in crescita dal luglio del 2013 e l’andamento è sempre più positivo visto che gli ultimi dati fanno registrare un incremento a due cifre. Dai dati che emergono dall’Osservatorio del portale specializzato Mutui.it appare evidente come, rispetto a un anno fa, i numeri siano decisamente in crescita, evidenziando uno stato di salute in miglioramento. Con alcune variabili che stanno cambiando importanza. Il tasso fisso non è più il preferito Una di queste variabile riguarda la natura del finanziamento. Chi affronta un impegno economico così lungo, tende a diminuire al massimo i… [Continua]

L’acquisto di una casa comporta il pagamento di una serie notevoli di imposizioni fiscali, e questo è risaputo. Ma anche chi riceve in eredità un immobile deve versare al fisco una parte del valore della casa. In generale, in caso di successione, il figlio, in quanto erede, deve pagare l’imposta di successione per i beni e i diritti devoluti. Questa imposta si applica solo al valore eccedente la franchigia che spetta a ciascun figlio, detto di seguito base imponibile. La franchigia attualmente è pari a un milione di euro. Nel caso in cui tra i diritti ereditari siano inclusi anche… [Continua]

Paese che vai, case che trovi. Magari da acquistare. Ma attenzione: con le tasse da pagare  sempre in Italia. Chi, infatti, pensa di poter fare un investimento immobiliare fuori dal confini del Belpaese e di non dover pagare contributi allo Stato italiano si sbaglia di grosso. Il balzello in agguato si chiama Ivie, acronimo di Imposta sul valore degli immobili situati all’estero, e pesa per lo 0,76 per cento del valore della casa all’estero. Dove esistono accordi per lo scambio di informazioni catastali, cioè fra i Paesi dell’Ue… [Continua]

Avete più di 60 anni, siete proprietari di un immobile e avete bisogno di liquidità immediata? Una possibile strada da seguire è quella che conduce in banca per chiedere informazioni sul prestito vitalizio ipotecario, conosciuto nei paesi anglosassoni come Reverse mortgage o Equity release. Una strada indicata da diversi organi d’informazione, in alcuni casi perfino caldamente consigliata. Ma è davvero una valida soluzione? Non tutti sono d’accordo, anzi. Quello che è stato più volte definito come il “prestito salva-nonni”, potrebbe rischiare in realtà di trasformarsi… [Continua]

Un’altalena lunga nove anni. L’andamento del mercato dei mutui, dal 2008 al 2016, è stato disegnato su una strada piena di curve più o meno ampie, una strada passata attraverso l’inferno immobiliare per dirigersi finalmente, dopo anni di picchiata, nuovamente verso qualche “cima”. Le analisi biennali o triennali, in questi ultimi anni, si sono moltiplicate alla ricerca di segnali di ottimismo spesso nascosti fin troppo bene dietro quelle curve. Adesso, dopo tre anni positivi, di curve non se ne vedono più e la fatica sembra… [Continua]

Bergamo non è solo la “capitale italiana” dell’edilizia, il territorio che vanta i migliori costruttori di edifici, leadership riconosciutale da ogni regione e provincia del Belpaese; Bergamo da oggi è anche la capitale della mediazione creditizia immobiliare grazie all’accordo  che ha visto Fimaa Servizi cedere la maggioranza di MedioFimaa (la società di mediazione creditizia fondata da Fimaa Italia, l’associazione nazionale di categoria più importante del settore immobiliare italiano, con oltre 11mila imprese iscritte e confederata a Confcommercio) alla Holding Hpass, già proprietaria di Credipass. Una società di finanziamenti e crediti sviluyppatasi in veneto ma con la “casa madre” a Bergamo, imn… [Continua]

Se il buongiorno si vede dal mattino, il 2017 potrebbe essere un anno importante per il mercato immobiliare. Ci si aspetta il definitivo arresto della discesa dei prezzi delle case, le compravendita sono prevista ancora al rialzo e, giusto per dare l’ennesimo segnale, è arrivata la notizia dell’aumento dei tassi dei finanziamenti per l’acquisto degli immobili da parte del gruppo Intesa Sanpaolo. Alla base della decisione dell’istituto di credito c’è l’aumento dei costi applicati per accedere al mercato dei capitali dopo il rialzo dello spread Btp/Bund. Va detto che le nuove condizioni verranno applicate solamente ai tassi che verranno accesi… [Continua]

“Le tasse sugli immobili in Italia sono oggi ancora superiori del 150 per cento rispetto all’era pre Governo Monti. E la manovra per il 2017, al momento, non contiene alcuna riduzione. Se l’attuale presidente del Consiglio Matteo Renzi vuole distinguersi da Monti ne corregga gli errori”. A chiederlo è il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, intervenendo nel botta e risposta fra Matteo Renzi e il giornale inglese Economist, che ha auspicato per l’Italia un altro Governo tecnico. “Il Governo Monti ha aumentato quasi esclusivamente le tasse sugli immobili, triplicando l’imposizione patrimoniale e determinando conseguenze disastrose per l’economia”, ha aggiunto… [Continua]

Se le tasse sulle case non diminuiranno per il mercato immobiliare non ci sarà speranza di ripresa. Ne è convintissimo il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, che nel commentare i dati dell’Istat, secondo i quali nel secondo trimestre del 2016 sia stato registrato un ennesimo calo dei prezzi delle abitazioni, ha denunciato come “la realtà sia ancora più grave di quella evidenziata dall’Istituto di statistica”, e come “senza un intervento sul leva fiscale il Paese dovrà rassegnarsi alla crisi. Per cambiare questo stato di cose la leva fiscale è l’unica strada, e per questo l’associazione sta portando all’attenzione del… [Continua]

Fra i proprietari di immobili chiamati a pagare, entro il 16 giugno, l’acconto Imu e Tasi c’è chi, dall’imposta dovuta potrà sottrarre il 25 per cento per effetto di quanto previsto dall’ultima legge di Stabilità. La riduzione riguarda, hanno confermato i responsabili di  Confedilizia, la principale associazione di proprietari d’immobili, le abitazioni affittate attraverso i contratti contratti agevolati, della durata di 3 anni più 2 di rinnovo;  i contratti per studenti universitari, di durata da 6 mesi a 3 anni; i contratti transitori (di durata da 1 a 18 mesi), se stipulati nei Comuni nei quali il canone deve essere… [Continua]

Si chiama esdebitazione e, adesso, può essere inserita anche nel contratto di mutuo a totale vantaggio della parte più svantaggiata del contratto, che non è mai la banca. La procedura è stata pensata per tutelare il mutuatario non più in grado di ottemperare agli obblighi economici e funziona in questo modo: nel momento in cui il cliente è inadempiente di un importo pari ad almeno 18 rate, questo può essere liberato dell’intero debito attraverso tre modalità: la restituzione della casa, il trasferimento del bene o il trasferimento dei proventi. Spieghiamo. Nel primo caso la banca, al momento della stipulazione del… [Continua]

pubblicato il 15 giugno 2016 da
in Mutui
tag: come, come liberarsi dal mutuo casa, esdebitazione
commenti: 0

Trasferire il mutuo dalla banca con cui è stato sottoscritto a un’altro istituto di credito, col quale è stato possibile ottenere condizioni più vantaggiose: un’operazione che molti clienti hanno fatto, mentre molti altri vorrebbero farla. Ma come funziona il trasferimento di un mutuo, tecnicamente definito portabilità o surroga, e la banca con cui era stato sottoscritto il mutuo originario è obbligata a concedere questa opportunità o ci sono casi in cui può impedirlo? E, ancora, questa operazione ha un costo? Ed esistono possibili soluzioni alternative alla portabilità… [Continua]

Se l’indice della domanda dei mutui e quello della reale erogazione dei mutui per l’acquisto di una casa sono dati in grado di raccontare lo stato di salute del mercato immobiliari, allora si può davvero guardare al futuro con sostenuto ottimismo. Perché i numeri, secondo un’indagine realizzata dal Gruppo Tecnocasa, parlano di incrementi che, negli ultimi due anni, toccano cifre notevolissime. L’analisi parte dal 2008, l’anno nel quale ha avuto inizio la crisi del mercato della casa. Rispetto all’anno precedente, sull’onda lunga dei mutui subprime e dell’aumento delle sofferenze sui finanziamenti erogati negli anni, si è assistito a una diminuazione… [Continua]

Migliorare la propria abitazione sarà ancora conveniente. Il Parlamento ha infatti approvato nella legge di Stabilità per il 2016 una serie di sconti fiscali sulla casa in grado di incentivare gli interventi di ristrutturazione, di miglioramento energetico, l’acquisto di mobili e la messa in sicurezza antisismica. Ecco, in sintesi, un prospetto delle agevolazioni. Per le ristrutturazioni sono previste detrazioni Irpef al 50 per cento con un tetto di 96mila euro per il 2016 e detrazione Irpef al 36 per cento con tetto a 48mila euro per il 2017. Possono essere utilizzate per tutti i lavori di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento… [Continua]

pubblicato il 28 dicembre 2015 da
in News, Tasse
commenti: 3

I romantici non scordano mai il primo amore, gli arbitri di box mandano fuori i secondi, i sospettati subiscono il terzo grado, i tre giocatori di carte cercano sempre il quarto e i bisognosi di soldi, per ottenere un prestito rinunciano a un quinto dello stipendio. La cessione del quinto è un istituto giuridico creato nel 1950 e attualizzato nel 2005 e stabilisce termini e regole di un contratto di finanziamento simile al prestito. L’accordo in questione può essere richiesto da chiunque abbia un contratto di lavoro a tempo indeterminato e, ovviamente, dai pensionati che dispongono di una fonte di… [Continua]

ULTIMI COMMENTI
Per la vostra pubblicità

Il consiglio dell’architetto
Vorreste “ridisegnare” la casa? mandateci una mappa….
… indicando come vorreste modificare gli ambienti
Le vostre domande
Qui potete dialogare con i migliori esperti: dall’avvocato al commercialista, dal notaio all’architetto….
VITA CONDOMIIALE
Barbecue sul terrazzo o in giardino, cosa fare per evitare di avere “guai” con i vicini…
Tempo d’estate, tempo di serate all’aperto, sul terrazzo o in giardino, con un piatto di carne cucinata su un barbecue.
Il rischio, tuttavia, è quello di accendere, insieme al fuoco, anche l’ira dei vicini ....
cliccate qui per proseguire la lettura
Oggetti d’arredo
Cliccate qui per visualizzare gli oggetti d’arredo selezionati per voi da CasaVuoiSapere
Animali in casa
Cliccate nell’area “le vostre domande” per lasciare un quesito al dottor Ezio Caccianiga oppure inviate una e mail all’indirizzo di posta info@casavuoisapere.it Per contattare direttamente dottor Caccianiga, tel 335 230358 Leggi tutte le domande
Un fiore di casa
A cura di Emiliano Amadei, campione italiano fioristi. e mail: info@fioreriaamadei.it Tel. 035 530112 Leggi le domande e le risposte
Casa Vacanze
Saint-Maximin-la-Sainte-Baum La villa che tinge d’azzurro il verde della Provenza Leggi le proposte selezionate
La casa ideale per chi…
CASA VUOI VEDERE
L’acquirente
visita
casa vostra
on line
LAVORI IN CASA
L’artigiano
ti fa vedere
quanto è bravo
nel suo mestiere
Fabbri, falegnami e vetrai, imbianchini, idraulici, elettricisti, parquettisti e piastrellisti, installatori e manutentori d’impianti di riscaldamento o raffrescamento, impianti antifurto o domotici, antennisti, professionisti nel trattamento di cotto, parquet e marmo, nelle disinfestazioni, del giardinaggi… Cercate qui i migliori artigiani edili.
IL VOSTRO PROGETTO
Inviate info@casavuoisapere.it una mappa catastale (o una mappa sufficientemente chiara) di un appartamento che vorreste ristrutturate. Potreste avere un progetto gratis. A cura dell’architetto Roberto Canavesi
www.casavuoisapere.it
è un progetto editoriale Baskerville srl comunicazione & Immagine
via Garibaldi 26 Bergamo
tel 035.216.551


Consulenza tecnica
Daniele Gusmini
I MIGLIORI AFFARI SELEZIONATI PER VOI
Acquista casa e scegli tu il numero dei locali, i metri quadrati, le rifiniture…
LEGGETE ANCHE LE PROPOSTE DI
Engel & Völkers Fox Agency Costruzioni Agazzi Srl
GUARDATE ANCHE I VIDEO
Caldaie a legna Visita la casa dal tuo computer
La casa vi piace. Ma abitarci sarà davvero bello? Nella via, nelle vicinanze ci sono servizi pubblici e posteggi? Aree verdi e impianti sportivi? Negozi, ristoranti e farmacie?
Agenti immobiliari? Scaricate qui il pdf del questionario per dare la vostra valutazione dei servizi nella via o nel Paese….
 
Affitto troppo alto?...
Affitto a riscatto: ...
 
 
 
Catellani & Smith, l...
Mauro Piccamiglio vi...
 
 
Tasse, che stangata!...
 
 
 
 
 
 
 
 
Umidità e muffa, un...
Scale in legno e rin...
 
 
Vendere casa ma abit...
Condominio Casa clim...
Case nuove e già ve...
 
Attenti ai debiti di...
Il costo di una casa...
Le 10 regole per acq...
 
I Molini macinano af...
Almenno, le villette...
 
 
 
 
 
 
Il prezzo è giusto?...
 
 
 
Carlos De Carvalho...
Edilnova, 100 anni d...
 
 
Ridisegnamo casa vos...
Guatterini, la quali...
 
 
Val Brembana, le sec...
Stranieri in riva al...
 
 
Risparmio energetico...
 
 
 
Negozi, i borghi li ...
Ufficio in centro ad...
Il crollo dei capann...
 
Se il vicino è un n...
 
 
Ci sono oggetti d'arredo di cui vorremmo sbarazzarci e che magari altri stanno proprio cercando…. Per mettere on line l'usato (ma anche il nuovo) che volete vendere o acquistare basta inviare una e mail a casaviuoisapere@casavuoisapere.it o a baskerville@baskervillesrl.it con un breve testo descrittico, un contatto e mail / telefonico e un'idea del la cifra che vorreste ottenere / pagare…..